<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=245801&amp;fmt=gif">
  • Blog
  • Normativa crisi d’impresa: trasforma i vincoli in opportunità con Sirio

Normativa crisi d’impresa: trasforma i vincoli in opportunità con Sirio

Manca ormai poco tempo alla piena attuazione della normativa sulla crisi di impresa che entrerà in vigore nei prossimi mesiIn particolare, secondo la più recente proroga, sarà semaforo verde il 16 maggio 2022 per il Codice della Crisi d’impresa, mentre per l’entrata in vigore delle misure di allerta si rimanda al 1° gennaio 2024.Si aggiunge poi l’introduzione della composizione negoziata, che è la vera e propria novità dell’ultima versione della bozza del decreto legge.  

Il merito del nuovo codice è quello di tentare di prevenire il fenomeno dell’insolvenza e della crisi di impresa andando oltre i valori finanziari ed economici riportati nel bilancio e nel conto economico per monitorare una serie di parametri che, oltre una certa soglia, fanno “suonare” una campanella d’allarme. La soluzione software ad hoc proposta da Sirio consente non solo di essere compliant rispetto alle nuove regole, ma di fare qualcosa in più. 

Prima di entrare nel merito della soluzione, dobbiamo però contestualizzare l’entrata in vigore di questa riforma. 

 

Normativa sulla crisi di impresa: il nuovo contesto

Il punto è che l’entrata in vigore della normativa, seppure rimandata al prossimo anno, arriverà in un momento in cui l’emergenza dovuta al Covid-19 farà ancora sentire i propri effetti negativi sul mondo dell’impresa. E il timore di qualcuno è che questa disciplina – che dovrebbe aumentare l’efficacia delle procedure di rilevazione e risoluzione dello stato di crisi – finisca per “ostacolare” la tanto attesa ripresa.

Non a caso, poco tempo fa l'Ordine degli Avvocati di Milano e quello dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili hanno inviato un testo al Ministro della Giustizia Ministra Cartabia per una: “...rivalutazione dell'impresa come bene sociale, la rilettura della crisi aziendale con una cultura aziendalistica oltre che legale come la protezione del valore della continuità aziendale, l'attenzione ai capitali non finanziari delle imprese, la riconsiderazione della liquidazione fallimentare dimostratasi inefficiente rispetto al suo reale valore residuale, la revisione di una disciplina della crisi che non scoraggi il rischio d'impresa e quindi l'economia.

Se è vero che il decreto rilancio ha rinviato l’obbligo della nomina del revisore legale con l’approvazione dei bilanci è altrettanto vero che è importante predisporre fin da subito il modello organizzativo e la ridefinizione della responsabilità dell’amministratore per l’esercizio dell’impresa.

Ecco perché adottare una soluzione informatica che permetta di gestire le nuove norme è più che mai un’urgenza per tante PMI italiane.

 

La soluzione Sirio per la normativa sulla crisi di impresa

Trasformare vincoli o limiti in opportunità è difficile, eppure è sempre più spesso la chiave del successo in molti business, indipendentemente dal settore. Ed è partendo da questo presupposto che Sirio ha sviluppato una soluzione innovativa che permette di monitorare costantemente tutti gli indicatori previsti dalla normativa oltre alla possibilità di impostare altri valori di soglia personalizzati su altri indicatori così da indagare l’andamento dell’azienda su ogni indicatore visualizzando uno storico fino a 12 periodi.

Il software elaborato da Sirio permette di:

  • acquisire bilanci;
  • acquisire budget;
  • elaborare rendicontazioni;
  • rettificare bilanci;
  • elaborare dati;
  • generare report finali.

Il tutto in un ambiente user-friendly dove un sistema di icone a semaforo renderà estremamente rapido e intuitivo il controllo di qualsiasi indicatore riguardante:

  • il patrimonio netto aziendale;
  • il rapporto di copertura del debito (DSCR), che misura la sostenibilità finanziaria del debito aziendale;
  • lo Z-Score, che riporta il numero di deviazioni dal valore standard.

Un altro aspetto estremamente interessante per trasformare i vincoli in opportunità è quello di realizzare un bilancio prospettico partendo dallo storico degli ultimi tre bilanci. Si tratta di “proiettare” questi bilanci nel futuro, sviluppando automaticamente tutti i saldi correlati e comprendendo come potrà evolvere il bilancio aziendale.

 

Come adottare la soluzione Sirio per la normativa sulla crisi d’impresa

Questa soluzione gestisce e valorizza un patrimonio informativo essenziale anche in mobilità (modalità responsive) per applicare pienamente la riforma e cogliere tutte le opportunità di mercato con la consapevolezza di avere l’assetto aziendale sempre perfettamente sotto controllo.

Recuperando in modo rapido e veloce le informazioni direttamente dall’ERP, il software semplifica enormemente la fase di data entry oltre che gestire tutti gli indicatori previsti dalla normativa sulla crisi di impresa.

Ma come abbiamo già visto, il punto di forza è fornire soluzione alternative per ampliare il processo di indagine dei dati. Il software sviluppato da Sirio è una soluzione estremamente semplice da utilizzare, ma anche da integrare con i sistemi esistenti. Un programma multi azienda e multi device gestibile con un canone annuale e attivabile nel giro di poche ore.

In vista della futura normativa, le imprese hanno l’occasione di affrontare, con successo, uno scenario nuovo da cui può dipendere parte della competitività futura dell’azienda.

Clicca qui per scaricare: White Paper - La nuova normativa sulla crisi d'impresa