<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=245801&amp;fmt=gif">
  • Blog
  • Potenziare gli applicativi RPG per IBM i con Webgate400 R.9

Potenziare gli applicativi RPG per IBM i con Webgate400 R.9

Gli applicativi RPG per IBM i sono il cuore pulsante della piattaforma IBM. Negli anni, questi programmi hanno rappresentato il sistema gestionale di migliaia di imprese italiane. Società che oggi si trovano di fronte alla necessità di attualizzare questi applicativi.

Riscriverli? No di certo. Così come l’idea di abbandonare la piattaforma di IBM per migrare verso sistemi convenzionali che supportano moderni gestionali appare una strada poco conveniente per tutte quelle aziende che la utilizzano e hanno investito in questa architettura con soddisfazione.

Tutto quanto fatto sino ad oggi ha permesso di salvaguardare l’investimento nelle macchine del brand statunitense che, a oltre a trent’anni di distanza dal loro debutto, restano in assoluto le piattaforme più stabili e sicure in commercio.

Dal punto di vista meramente tecnico, gli applicativi RPG per IBM i funzionano perfettamente ma l’utilizzo del sistema a caratteri 5250 neroverde comincia, evidentemente, a risentire dei segni del tempo.

 

Webgate 400 R.9: molto di più della sola interfaccia grafica

Non è solo la possibilità di accedere con il mouse alle diverse schermate quello che manca a chi utilizza la piattaforma IBM (per una funzionalità simile ci sono diversi client di conversione in commercio) quanto, piuttosto un sistema unico in grado di innovare gli applicativi RPG per IBM i.

E qui entra in gioco Webgate400. Perché la release numero 9 della suite per la modernizzazione degli applicativi per IBM i si pone come una delle pochissime in grado di portare vera innovazione senza modificare il linguaggio di programmazione RPG e rinunciare al valore applicativo delle soluzioni software.

Una nuova opportunità viene data dalla R.9 di Webgate400 e da Power-B che consente di modernizzare gli applicativi RPG per IBM i anche in modalità browser HTML5. Questo permette l’accesso alle proprie soluzioni da App o da browser in totale sicurezza restando sulla piattaforma IBM i.

In questo modo la R.9 di Webgate400 (la cui prima versione risale ormai al 2004) diventa la soluzione ideale per far evolvere, da un punto di vista tecnologico e di accessibilità, gli investimenti sostenuti per gli applicativi RPG per IBM i.

Ma come funziona Webgate400? Webgate400 è dotato di un convertitore, che trasforma le definizioni dei file video (DSPF) in un database strutturato, e di un pre-compilatore, che adatta automaticamente i programmi RPG esistenti. La visualizzazione è gestita da un’applicazione internet in Java (applet) autoinstallante e compatibile Windows, che permette di visualizzare perfettamente i contenuti sia sugli schermi touchscreen degli smartphone, sia nei sistemi video più ampi e con le risoluzioni più dettagliate. La comunicazione tra gli applicativi RPG per IBM i e il client avviene tramite una compressione minima di soli 4-5 kb.

 

In che modo Webgate400 porta vera innovazione agli applicativi RPG per IBM i

Innovare significa fare molto più che convertire. Ecco perché l’ultima release di Webgate400 comprende diversi tool per:

  • La gestione documentale
  • La generazione di inquiry, tabelle pivot e query
  • Firma digitale
  • Conservazione sostitutiva
  • Generazione di report e stampe grafiche
  • Traduzioni automatiche delle videate

In termini di innovazione è interessante notare come la R.9 di Webgate400 sia in grado di offrire un processo di modernizzazione degli applicativi RPG per IBM i con una conversione base di tutti i programmi e dei relativi display file, che riconosce automaticamente i tasti di funzione e i subfile posizionandoli in finestre personalizzabili dall’utente in base all’uso e con una conversione automatica di tutti i principali elementi grafici.

Ma la novità più importante di questa release è senza dubbio il nuovo modulo Power-B, che permette di integrare tutte le principali funzionalità mobile all’interno degli applicativi RPG per IBM i facendoli diventare multipiattaforma e multiformato, quindi accessibili senza limiti da qualsiasi device.

Questo significa che funzionalità mobile tipiche degli applicativi gestionali più moderni, come l’integrazione con la fotocamera dello smartphone o l’invio di messaggistica diventano pienamente accessibili anche tramite la piattaforma IBM i, i cui applicativi in versione Internet nativi saranno gestibili tramite una comoda app Webgate400 da smartphone e tablet.

Power-B di Webgate400 permette di portare gli applicativi nella grande rete pur conservando tutta la sicurezza della piattaforma IBM i, perché il sistema è progettato per funzionare solo in presenza di comunicazioni sicure e garantite da protocollo SSL. Un tool che facilita l’accesso sicuro di molti utenti contemporaneamente e che quindi rende la R.9 di Webgate400 perfetta sia per le piccole e medie imprese, sia per le aziende più grandi e strutturate, che hanno bisogno di modernizzare (e potenziare) gli applicativi RPG del proprio sistema IBM i.

Checklist-I_7_vantaggi_della_modernizzazione_delle_tue_applicazioni_gestionali_RPG_per_IBM_i