<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=245801&amp;fmt=gif">
  • Blog
  • PMI e software, perché l'ERP del futuro è intelligente?

PMI e software, perché l'ERP del futuro è intelligente?

Quando si parla di software e PMI spesso ci si sente chiedere: “Perché l'ERP del futuro sarà intelligente?”. Esistono molteplici risposte, ma la prima, da cui dipendono tutte le altre, è che nel prossimo futuro le imprese e in primis le PMI dovranno fare i conti con un mercato sempre più 'liquido'. Dove per 'liquido' si intende caratterizzato da discontinuità e quindi dalla necessità di aggiornare continuamente il business. Sarà anche un mercato fortemente influenzato dalle richieste dei clienti, di prodotti e di servizi, e quindi sempre più spesso al Management delle aziende sarà richiesto di prendere decisioni efficaci in tempo reale. Decisioni che dipenderanno solo da una cosa: da una grande capacità di 'leggere' i Dati. Già oggi è così, come tutti sanno, ma nel prossimo futuro la sfida si farà più tosta, perché l'Intelligenza a disposizione degli ERP sarà sempre più sofisticata, ma al contempo sempre più economicamente accessibile.


i-ERP: piattaforma software e PMI intelligenti

Sir Henry Royce, fondatore con Charles Stewart Rolls della Rolls-Royce, soleva dire: “Prendi il meglio che esiste e miglioralo. Se non esiste, crealo”. Nel mercato dove operano le PMI questo significa che se da una parte la competenza premia, dall'altra è necessario innovare in modo creativo per continuare a dare il meglio. La Digital Transformation alla base dell'Industria 4.0 comporta per il management e i CEO delle PMI un cambiamento di prospettive e quindi uno slancio creativo. L'utilizzo di piattaforme software ERP flessibili, modulari, che si adattino al crescere e al cambiamento delle esigenze, è quindi un presupposto indispensabile per supportare questi nuovi trend evolutivi.


ERP intelligenti e miglioramento delle prestazioni

Le funzionalità che gli i-ERP mettono, e metteranno sempre più, a disposizione delle imprese saranno funzionali non solo alle necessità del business, ma consentiranno di cogliere nuove opportunità. I vertici delle aziende più innovative, grazie anche agli input dei comparti commerciali, stanno attuando strategie di implementazione soprattutto di soluzioni ERP e CRM. Una ricerca di ComputerWeekly sulle 'TechTarget IT Priorities' evidenzia come il 53% delle aziende consideri queste piattaforme tra gli investimenti prioritari. Panorama Consulting, nel suo 'ERP report', indica tra le ragioni più comuni per l’implementazione di ERP il miglioramento delle prestazioni aziendali (64%), il posizionamento dell’azienda per la crescita (57%) e la riduzione del capitale circolante (57%).


Alle PMI software ERP per comprendere le nuove regole di mercato

La possibilità di collaborare in modo efficace con clienti, fornitori e partner dipenderà sempre più dalla capacità di analizzare i Dati. Riuscire a far dialogare tra loro Big Data, ERP e AI (intelligenza artificiale) garantirà la possibilità di sfruttare le informazioni e quindi di prendere decisioni in tempo reale in un mercato sempre più globalizzato. Anche perché è importante ricordare che le 'Regole di Mercato' non saranno più prese 'a tavolino' o elaborate nei centri di sviluppo delle aziende. Le regole di mercato, intese come innovazione di prodotto, upgrading qualitativo, diversificazione verticale (miglioramento della qualità dell'attuale produzione) ed orizzontale (differenziazione verso prodotti più sofisticati) arriveranno direttamente e in modo sempre più veloce dal mercato stesso. Questo implicherà da parte delle aziende, sia Big che PMI, di assumere una forte capacità di connettere, sconnettere e riconnettere i processi aziendali, per allineare in tempo reale i cicli produttivi per il rilascio di prodotti o servizi.


PMI: software ERP, Internet of Things e weareable computer

L'ERP del futuro sarà sempre più intelligente anche perché sarà totalmente ingaggiato nei processi legati all'Internet of Things. La tecnologia corre più veloce di quanto la si riesca a utilizzare, ma è certo che, per esempio con la diffusione di apparecchiature portatili, i weareable computer, la possibilità di interagire con i sistemi aziendali diventerà capillare. Questo comporterà il fatto che ciascun utente potrà cercare e trovare dati e informazioni in una particolare applicazione avendo la certezza e la garanzia che questo sia in sincronia con tutte le applicazioni di tutte le aree aziendali. L'i-ERP software non sarà più solo una piattaforma, ma un grande nucleo di moduli ERP a cui ciascuno potrà attingere secondo le proprie immediate esigenze.


Per le PMI, software ERP scalabile e modulare

L'ERP intelligente del futuro sarà perciò sempre più scalabile, consentirà di integrare i flussi di lavoro e metterà in connessione i processi di tutta l'azienda. Il management e i team delle diverse linee di business potranno avere costantemente sotto controllo i costi e la gestione dei flussi, sia amministrativi sia di magazzino. L'i-ERP rappresenterà anche una sfida culturale, perché aumenterà la possibilità e la capacità dei dipendenti di diventare protagonisti dello sviluppo dell'azienda stessa.

In sostanza, grazie a piattaforme e software ERP intelligenti, il miglioramento dei processi decisionali sarà legato alla capacità di assumere decisioni semplificando la gestione delle spese, della supply chain, dell'approvvigionamento, dell'e-Sourcing e di tutte le esigenze ad hoc di ogni settore aziendale.

erp-e-smart-manufacturing-trend-del-futuro-verso-limpresa-intelligente