<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=245801&amp;fmt=gif">
  • Blog
  • Webgate400, quali sono le novità della versione R9?

Webgate400, quali sono le novità della versione R9?

Quali sono le principali novità della release 9 di Webgate400? In primis è uno dei pochissimi client a “portare” le applicazioni software sviluppate su piattaforma AS400 su dispositivi mobile come smartphone e tablet. E, soprattutto, perché lo fa potenziandone le funzionalità, integrandole con mappe, fotocamere e altri tools caratteristici dei più evoluti dispositivi mobile.

Le imprese che utilizzano ancora la piattaforma IBM i hanno esigenze diverse e, in particolar modo, hanno bisogno di valorizzare un patrimonio professionale e di dati costruito negli anni, nonché far fruttare tutti gli investimenti fatti nelle applicazioni RPG. Potendo contare su un sistema sicuro e stabile come nessun altro, l’esigenza non è solo di modernizzare il layout delle loro applicazioni software, quanto di adattarle ai nuovi formati multimediali, senza dover riscrivere le applicazioni in uso.

Il merito di Webgate400 R.9 è stato di capire prima e meglio di altri questa necessità, aggiungendo alla classica conversione delle schermate in neroverde, la possibilità di utilizzo tramite tutti i principali browser e con una app di gestione gratuita, scaricabile su tutti gli smartphone Android e iOS grazie a Power-B.

Questa novità apre a tutte le applicazioni RPG compilate con Webgate400 infinite opportunità di sviluppo in settori applicativi e in situazioni operative, che, fino a ora, erano riservate ai soli linguaggi di ultima generazione.

 

Webgate400 R.9: come funziona Power-B

Power-B rende le applicazioni RPG compilate con Webgate400 disponibili su tutti i dispositivi mobile. Anche in questo caso, non si tratta di una semplice conversione grafica di alcuni elementi, rendendoli Internet nativi, ma di uno strumento per aumentare la produttività di chi lo utilizza.

Le applicazioni RPG presenti sulla piattaforma sono finalmente accessibili non più solo dall’ufficio, bensì in qualsiasi luogo e momento, grazie a un sistema che permette di riadattare i contenuti velocemente e in base alle dimensioni e al layout dei dispositivi desiderati.

Grazie a Power-B, ogni cliente è finalmente libero di scegliere tra le applicazioni RPG quelle più utili in ottica mobile e riadattarle a seconda dei device utilizzati dai propri utenti.

Ma siccome non si tratta semplicemente di “visualizzare” gli applicativi da smartphone e tablet, la modernizzazione R.9 di Power-B permette una gestione completa di tutta l’applicazione RPG in modalità browser HTML5

La parola d’ordine di Power-B non è solo modernizzazione HTML5, ma integrazione con tutte le funzionalità tipiche dei device mobile, come la geolocalizzazione (tramite Google Earth e Google Maps), la possibilità effettuare telefonate o inviare SMS direttamente dall’app di gestione e di creare contenuti multimediali da condividere in tempo reale sulla piattaforma.

 

Webgate400 R.9: un percorso di sviluppo lungo 15 anni

L’altro grande vantaggio di questa release è l’affidabilità perché arriva al termine di un percorso lungo 15 anni nel corso del quale il prodotto Webgate400 è stato costantemente sviluppato e potenziato seguendo i feedback e le nuove esigenze di tutte quelle migliaia di imprese che, negli anni passati, hanno iniziato un percorso di modernizzazione della piattaforma, che continua tuttora (e che proseguirà per i prossimi dieci anni e oltre, dal momento che IBM ha garantito nuove release almeno fino al 2031).

 

Oltre alla nuova interfaccia grafica c’è di più

Ma è nella gestione pratica che Webgate400 svela le sue doti migliori. Non a caso, la release 9 contiene un Designer completamente aggiornato, che permette di ridisegnare personalizzare tutte le videate (sempre senza toccare il linguaggio di programmazione).

E sempre in termini di praticità, un’altra funzione già presente nelle precedenti versioni di Webgate400, ma che è stata ulteriormente migliorata nella release 9, è senz’altro quella del File Downloader per esportare comodamente in formato Excel, Xml e Txt le informazioni dal database aziendale.

Questo permette di creare report e altri documenti con maggiore semplicità e senza problemi di compatibilità.

Le altre funzioni di personalizzazione della R.9 di Webgate400 permettono con estrema semplicità di arricchire i programmi esistenti tramite l’inserimento di nuovi campi e colonne frutto di istruzioni SQL, formule matematiche e richiami ad altri programmi con pochi click. Il tutto senza ridondanze e garantendo la massima accessibilità a tutti gli strumenti sia in ambiente 5250 sia in ambiente browser HTML5 e mobile. Si tratta di opzioni già presenti nella R.8 ma che sono state ottimizzate per offrire un’esperienza ancora più ricca e user friendly in questa nona release, che sembra proprio pensata per consentire alle aziende di concentrarsi esclusivamente sui propri obiettivi, minimizzando i tempi di progettazione e personalizzazione delle videate, e massimizzando la produttività. Non è poco in un panorama di client dove la maggior parte dei prodotti si fermano alla conversione base del layout grafico.